Plautilla Bricci, l’architettrice dell’assenza

di Laura Ricci da Letterate Magazine È una felice missione di Melania G. Mazzucco quella di restituirci figure femminili dimenticate dalla storia. Lo ha fatto diversi anni fa rendendo nota, in Italia, Annemarie Schwarzenbach con Lei così amata, ha continuato più recentemente ricostruendo in La lunga attesa dell’angelo la magnifica presenza di Marietta, l’amatissima figlia […]

Le molte vite di una donna inquieta e libera. Una recensione su “Artemisia allo specchio” di Angèle Paoli

di Laura Ricci da Leggendaria N. 132, novembre 2018 Celebre e anticonvenzionale ai suoi tempi, dalla storia e dalla critica d’arte a lungo dimenticata salvo uno studio di Roberto Longhi del 1916, Gentileschi padre e figlia, la figura di Artemisia Gentileschi (1593-1654) conosce una progressiva riscoperta grazie al romanzo che le dedica Anna Banti nel […]

La nipote di Tolstoj. Conversazione con Marta Albertini, nipote di Tatjana Tolstaja, figlia prediletta dello scrittore

di Laura Ricci da Letterate Magazine Foto dall’archivio familiare di Marta Albertini Vive tra la Svizzera francese e Orvieto una pronipote di Lev Nikolaevič Tolstoj, una delle più grandi icone della letteratura mondiale: scrittore, drammaturgo, filosofo, pedagogo, esegeta, teologo, attivista sociale russo. Ci siamo conosciute, proprio a Orvieto, alcuni anni fa in occasione del centenario […]

Medioevo al femminile. Radegonda e la sua biografa

Verso la metà del VI secolo Poitiers, nella Francia centro-occidentale, era una città importante, in cui si fronteggiavano, tutt’altro che pacificamente, due culture: quella germanica dei re Visigoti che l’avevano scelta come loro sede, e quella antiariana della comunità missionario-cristiana fondata dal vescovo Ilario. Nella città arrivò, come prigioniera di guerra, Radegonda, la figlia bambina, […]