Letteratura

Protagoniste di frontiera

di Maria Vittoria Vittori da Letterate Magazine

Ben più di un saggio, Sempre altrove fuggendo di Laura Ricci si configura come un intenso quanto avvincente viaggio critico all’interno di territori narrativi di straordinario spessore, come quelli di Claudio Magris, di Orhan Pamuk, di Melania G.  Mazzucco, alla ricerca di protagoniste di frontiera: donne che, come […]

Da |24 Marzo, 2020|Letteratura|0 Commenti

Plautilla Bricci, l’architettrice dell’assenza

di Laura Ricci da Letterate Magazine

È una felice missione di Melania G. Mazzucco quella di restituirci figure femminili dimenticate dalla storia. Lo ha fatto diversi anni fa rendendo nota, in Italia, Annemarie Schwarzenbach con Lei così amata, ha continuato più recentemente ricostruendo in La lunga attesa dell’angelo la magnifica presenza di Marietta, l’amatissima figlia […]

Da |27 Febbraio, 2020|Arte, Letteratura|0 Commenti

Polene, occhi del mare. In viaggio con Claudio Magris

di Laura Ricci, da “Il Ponte rosso”, N.53, febbraio 2020

Torna a sorprenderci con una nuova opera Claudio Magris, che nella primavera ci aveva regalato un’avvincente descrizione di modi e forme dell’invecchiare con i cinque racconti di Tempo curvo a Krems. A signoreggiare nella sua scrittura sono ora le rappresentazioni molteplici delle polene, in un recentissimo […]

Da |13 Febbraio, 2020|Letteratura|0 Commenti

“Le personagge secondo Laura Ricci”. Su Alias Pasquale Misuraca scrive di “Sempre altrove fuggendo”

di Pasquale Misuraca da Alias, supplemento de il manifesto, 1 febbraio 2020

Cos’è un ‘saggio’, in letteratura? Un breve testo critico su un argomento. Laura Ricci ha scelto come argomento del suo libro più recente le personagge letterarie: Sempre altrove fuggendo.Protagoniste di frontiera in Claudio Magris, Orhan Pamuk, Melania G. Mazzucco (Vita Activa, 2019).
È un […]

Da |4 Febbraio, 2020|Letteratura, Società|0 Commenti

Un esercizio di sguardo. Elvira Federici su “Sempre altrove fuggendo”

di Elvira Federici dal N. 138 di Leggendaria

Garbo, grazia, eleganza; sottile, ironico understatement, in una scrittura che ci viene incontro come una gentilezza. Si vedano, appunto, le pagine dedicate alla scelta del termine “personagge”. Laura Ricci trasforma questa – ancora! – necessaria spiegazione ai più, che rifuggono dal femminile (pur) grammaticale come da una minaccia alla propria identità (di maschi, di linguisti, di italiani, va’ a vedere), in un’ironica ricapitolazione di […]

Da |23 Dicembre, 2019|Letteratura|0 Commenti

La sfortuna di sposare Einstein

di Laura Ricci
dal n. 51 della rivista “Il Ponte rosso”

Si chiamava Mileva Marić, era nata in Serbia nel 1875 da una famiglia benestante che ne incoraggiò gli studi brillanti e, per una donna del tempo, del tutto insoliti: al liceo ginnasio reale di Zagabria, dove fu la prima donna ammessa, quindi a Berna, dove […]

Da |2 Dicembre, 2019|Letteratura|0 Commenti

Donne incontrate nei romanzi. Intervista a Laura Ricci

di Walter Chiereghin
dal n. 50 de Il Ponte rosso

Parliamo con Laura Ricci del suo più recente volume, che stavolta è un libro di saggistica, Sempre altrove fuggendo. Protagoniste di frontiera in Claudio Magris, Orhan Pamuk, Melania G. Mazzucco, pubblicato poche settimane fa dalla casa editrice Vita Activa di Trieste, creata e gestita da sole […]

Da |1 Novembre, 2019|Letteratura|0 Commenti

Duecento anni di Infinito. La siepe di Leopardi e la cuffia di Emily Dickinson

di Laura Ricci dal N. 50 de Il Ponte rosso

Chi, leggendo o studiando a memoria L’infinito di Leopardi in età scolastica, e poi ripensandolo in varie e diverse tappe della vita, non si è lasciato cullare, anche più volte, dal miracolo di questi versi prodigiosi o, addirittura, non si è ritrovato a ripeterli a […]

Da |1 Novembre, 2019|Letteratura|0 Commenti

Frontiere simboliche e reali nelle personagge di Laura Ricci

di Ornella Cioni su Articolo21.org

Incontrarsi “nelle parole e nell’utopia della scrittura”, attraversare “frontiere linguistiche, sociali, culturali, psicologiche” anche invisibili, interrogarsi sul senso dello spazio e del tempo in cui si è nati, questo è l’invito che ci viene fin dall’esergo del libro di Laura Ricci (Sempre altrove fuggendo. Protagoniste di frontiera in Claudio Magris, […]

Da |13 Ottobre, 2019|Letteratura|0 Commenti

Le “personagge” di Laura Ricci donne che attraversano confini

di Giulia Basso, da Il Piccolo di Trieste, 3 ottobre 2019

A sentir parlare di “personagge” è inevitabile che qualcuno storca il naso con palese disapprovazione. Ma se perfino l’Accademia della Crusca, pur con alcuni distinguo, si è infine pronunciata a favore della declinazione al femminile di alcuni nomi (legittimando, per esempio, i termini sindaca o […]

Da |10 Ottobre, 2019|Letteratura|0 Commenti